Qualche parola su di me…

Chi sono

Una piccola biografia

I miei valori

Idealismo ed entusiasmo, ma sempre coi piedi per terra

Le mie proposte

Le rivendicazioni avanzate coi compagni del Partito Comunista

Il mio impegno

Blog

Estendere la gratuità dei trasporti pubblici in caso di superamento del limite di PM10

Il Dipartimento del Territorio (DT) ha dichiarato che da sabato scorso le concentrazioni medie giornaliere di PM10 registrate nel Luganese e nel Mendrisiotto avevano superato la soglia dei 100 µg/m3. Questo ha portato alla necessità di far capo all’art. 5 cpv. 2 del Decreto esecutivo concernente le misure d’urgenza in caso d’inquinamento atmosferico acuto, in

Read More

La faziosità anti-cubana

Il settimanale “Azione” edito dalla Migros, nel suo ultimo numero (5 dicembre 2016), ho dato ampio spazio alla scomparsa del leader cubano Fidel Castro. Ognuno può scrivere quello che vuole e ogni giornale ha diritto di scegliersi la linea editoriale che più gli aggrada (o meglio: che più aggrada a chi la finanzia!). La cosa

Read More

Con il reddito di base incondizionato Marx c’entra poco o nulla!

Paolo Pamini, esponente di Area Liberale, in riferimento alla votazione sul reddito di base incondizionato l’ha definita un’iniziativa che “introdurrebbe il comunismo dalla porta di servizio”. Visto che di comunismo dovrei saperne qualcosa, vorrei provare a replicare al collega deputato. Non prima, però, di fare una premessa: a differenza di quello che pensa Pamini, il

Read More

I 100 anni della Scuola Arti e Mestieri di Bellinzona

La Scuola Arti e Mestieri di Bellinzona (SAMB) ha festeggiato il suo 100° anniversario. E’ un evento storico per una scuola importante per il tessuto socioeconomico del Canton Ticino, che ha fatto dell’industria e della tecnologia di punta un fiore all’occhiello della formazione professionale e dell’economia reale del nostro Paese. I comunisti valorizzano questi settori

Read More

Su Pietro Ingrao, con rispetto ma senza ipocrisia

Il Partito Comunista ha onorato la memoria di Pietro Ingrao, recentemente scomparso, e ha inviato una delegazione alla camera ardente allestita a Montecitorio per rendere omaggio alla salma e firmare il libro delle condoglianze. Lo abbiamo fatto per rispetto nei confronti di un importante militante che ha rappresentato – nel bene o nel male –

Read More

Sinistra 2.0: il presente che prepara il futuro!

Il Partito Comunista – che fino al 2007 si chiamava Partito del Lavoro – esce da una serie di piccole ma significative vittorie. E’ riuscito il processo di ringiovanimento di un Partito che sembrava destinato al declino. Dopo vent’anni si è trovata un’intesa per presentare una lista unitaria a sinistra della socialdemocrazia alle elezioni cantonali.

Read More

La priorità è foraggiare l’inceneritore dei rifiuti?

L’art. 10 della Legge concernente l’istituzione dell’Azienda Cantonale dei Rifiuti prevede che i membri del relativo Consiglio d’amministrazione vengano nominati dal Gran Consiglio su proposta del Consiglio di Stato per un periodo di quattro anni. Durante l’ultima sua seduta, a fine settembre, il parlamento ticinese ha quindi proceduto alla nomina di tre nuovi membri di

Read More

Festival del film di Locarno: più liberi, più trasparenti

Si è conclusa la 68esima edizione del Festival Internazionale del Film di Locarno e, come accade ormai regolarmente, è stata animata da alcune polemiche. A dire il vero quest’anno esse non hanno fatto così tanta breccia, e non è nemmeno da escludere che – perlomeno in parte – siano state animate artificialmente, così da distogliere

Read More

Trasporti pubblici gratuiti? Oggi possono essere realtà!

Nel comune di Aubagne (Francia) il sindaco è Daniel Fontaine, esponente del Partito Comunista Francese (PCF) e dal 2009 i trasporti pubblici cittadini sono gratuiti. Chissà cosa ne pensano quei deputati socialisti nostrani che nel 2012, capitanati dall’allora relatore commissionale Manuele Bertoli, in Granconsiglio bocciarono un’idea simile bollandola come “privilegio giovanilista”? L’obiettivo con cui la

Read More

L’euroscetticismo è un tema che non va regalato a Verdi, UDC e Lega!

Discorso di Massimiliano Ay (Partito Comunista) alla “ManiFesta” del 28 marzo 2015 contro l’adesione strisciante all’Unione Europea! Cosmopolitismo non è internazionalismo! Vi porto il saluto mio personale e del Partito Comunista. Molti di voi si chiederanno che cosa ci fa un partito di sinistra, uno che, come me, si definisce ancora internazionalista, qui oggi in questa

Read More

Piano “Marshall” per il Ticino? Massimiliano Ay (PC) apre con riserva a Rocco Cattaneo (PLR)

Il presidente del PLR Rocco Cattaneo ha dichiarato che “se vogliamo che il Ticino torni a crescere e ad essere competitivo, il Governo dovrà mettere in campo nei prossimi 4 anni un Piano Marshall da 2 miliardi di franchi”. In pratica si tratterebbe di avanzare investimenti di vario genere e rilanciare così la nostra economia.

Read More

La nuova moda dei benpensanti: risparmiare sulla democrazia!

Ci troviamo in un contesto di svilimento delle istituzioni e non è un caso se questa campagna elettorale è, perlomeno a mia memoria, una delle più piatte e meno sentite dalla popolazione. Iniziata con il calciomercato dei candidati, la campagna si è in seguito occupata di gossip, mentre i grandi assenti sono i temi, con

Read More

L’oro è pur sempre meglio dell’euro

Vorrei provare a riflettere sulla recente votazione inerente l’iniziativa “Salviamo l’oro della Svizzera” lanciata dall’UDC. Essa, nonostante la bocciatura popolare, non può essere semplicemente archiviata senza una seria riflessione sul futuro del nostro Paese nel contesto dei cambiamenti geo-economici in atto. Cambiamenti su cui la sinistra e i sindacati non si sono nemmeno chinati, con

Read More

A un anno dal 9 febbraio, rivotare non ha senso!

E’ trascorso un anno dalla votazione del 9 febbraio 2014 denominata “contro l’immigrazione di massa”. Un’iniziativa che personalmente non avevo sostenuto, ma i cui esiti impongono una seria riflessione. Anzitutto ricercando le ragioni di un tale risultato: i motivi che hanno portato la popolazione a votare quell’iniziativa vanno a mio avviso infatti ricondotti alla subalternità

Read More

Maggiore libertà ai giovani, niente più scuola reclute!

Il Gruppo per una Svizzera senza Esercito (GSsE) ha lanciato, con il sostegno in Ticino del Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (SISA) e della Gioventù Comunista, un’iniziativa popolare per abolire il servizio militare obbligatorio a cui ancora oggi in Svizzera, caso sempre più raro in Europa, i giovani sono chiamati. Fra i contrari a

Read More

La scuola di Nicola Pini (PLR) è ferma agli anni ’60

Settimana scorsa un articolo del vicepresidente PLR Nicola Pini poneva l’accento sulla valorizzazione della formazione professionale come alternativa alle scuole medie superiori. Pini descriveva tale via come importante per il Ticino e proponeva come incentivo un potenziamento dell’orientamento scolastico e un maggiore sostegno alle aziende formatrici di apprendisti.

Read More

Trasporti pubblici gratuiti. Il PS si ricorderà di votare a sinistra?

Il Granconsiglio ticinese tornerà a chinarsi sul tema dei trasporti pubblici gratuiti per i giovani in formazione. Si tratta di una rivendicazione storica del movimento studentesco del nostro Cantone: fu infatti alla base della piattaforma con cui i liceali nel 2003 scesero in sciopero. Negli anni successivi, regolarmente, il tema è poi tornato alla ribalta

Read More

(Beltra)pianificazione ospedaliera: togliere al pubblico per dare al privato

Il Dipartimento Sanità e Socialità (DSS) avverte, in merito al settore sanitario stazionario, che fin “dall’entrata in vigore della LAMal nel 1994 sappiamo che occorre ridimensionarlo. Il primo tentativo di pianificazione, nel 1997, è stato giudicato troppo timido dal Consiglio federale ed è stato rinviato al mittente. L’attuale pianificazione è più incisiva”. Infatti incide sui

Read More

Il Palacinema di Locarno e i paesi emergenti

Ero (e lo sarò finché non vedrò dei fatti concreti) personalmente molto scettico sulla Casa del Cinema, tanto che la sezione del Locarnese del Partito Comunista si è impegnata pure in due referendum sul tema (uno a Locarno e l’altro nel Gambarogno, con gli esiti che conosciamo). Non certo per avversione nei confronti del cinema

Read More

In Venezuela la posta in gioco è il socialismo

Nicolas Maduro – il successore designato prima di morire dal Presidente Hugo Chàvez – ha vinto le elezioni in Venezuela, nonostante l’opposizione filo-americana capeggiata da Henrique Capriles non ammetta la vittoria del candidato del Partito Socialista Unito venezuelano (PSUV). La borghesia compradora attacca Dopo 14 anni di Rivoluzione, la destra rappresentante della borghesia compradora ha

Read More

Per il Consiglio Comunale della Nuova Bellinzona